Viaggio senza visto o Visa Waiver Program

Viene definito Viaggio senza visto o Visa Waiver Program uno specifico programma di viaggio, approvato nel 1986 dal Congresso, per permettere ai visitatori frequenti e a chi viaggia per lavoro negli Stati Uniti di accedere ad una richiesta di visto ad essi dedicata.

In questo modo è stato possibile ridurre sensibilmente il lavoro a carico del U.S. State Department (Dipartimento di Stato USA), incaricato di elaborare e emettere i visti turistici. Con il trascorrere degli anni il programma ha ampliato i propri orizzonti inserendo altri paesi all'interno dell'accordo e valutando alcune esclusioni.

Accedendo alla pagina ufficiale dedicata al Visa Waiver Program sarà possibile ottenere tutte le informazioni relative ai criteri della richiesta senza visto, ai paesi membri e tutte le informazioni necessarie ai richiedenti.

Cosa è ESTA

Quali sono i requisiti per rientrare nel Visa Waiver Program?

I paesi aderenti al Visa Waiver Program devono necessariamente presentare determinati requisiti. Nello specifico, attualmente ne fanno parte:

  • paesi che hanno implementato misure anti-terrorismo con l'obbiettivo di limitare il rischio criminale e terroristico nazionale;
  • paesi con un elevato Indice di sviluppo umano (ISU);
  • paesi che sono considerati uno stato sovrano;
  • paesi che sono considerati economie ad alto reddito;
  • paesi che condividono informazioni di sicurezza con gli Stati Uniti;
  • paesi con un basso livello di frodi sui passaporti e che tengono traccia dei passaporti rubati o smarriti;
  • paesi che applicano misure di sicurezza rigide per i passaporti utilizzando passaporti elettronici e biometrici;
  • paesi con un basso numero di casi di rifiuto di visto per non immigranti (inferiore al 3%);
  • paesi con un basso numero di cittadini che si trattengono oltre la scadenza dei loro visti (basso livello di trasgressione delle leggi sull'immigrazione).

Quali sono i paesi inclusi nel Viaggio senza Visto o Visa Waiver Program?

EUROPA

Andorra

Austria

Belgio

Danimarca

Estonia

Finlandia

Francia

Germania

Grecia

Irlanda

Islanda

Italia

Lettonia

Liechtenstein

Lituania

Lussemburgo

Malta

Monaco

Norvegia

Olanda

Polonia

Portogallo

Regno Unito

Repubblica Ceca

San Marino

Slovacchia

Slovenia

Spagna

Svezia

Svizzera

Ungheria

ASIA

Brunei

Corea del Sud

Giappone

Singapore

Taiwan

OCEANIA e SUD AMERICA

Nuova Zelanda

Australia

Cile

Cosa devono fare i cittadini appartenenti ad un paese aderente al programma?

Tutti i cittadini appartenenti ai paesi che aderiscono al programma Viaggio Senza Visto devono necessariamente richiedere un visto ESTA (Electronic System for Travel Authorization).

Nella motivazione richiesta per l'emissione del modulo il viaggiatore dovrà inserire il motivo per il quale si effettua tale richiesta (turismo, lavoro o motivi medici).

Inoltre, sarà cura del richiedente inserire la tempistica e la durata del soggiorno negli Stati Uniti.

Quando si parla di ESTA si fa riferimento al visto ideato nel 2008 per l'elaborazione elettronica del permesso (riservato ai non cittadini degli Stati Uniti) di accedere al paese ai cittadini degli stati aderenti al programma Viaggio senza visto.

Accedendo al sito web dedicato e inoltrando tramite portale online la domanda, gli addetti del Dipartimento di sicurezza interna (Department of Homeland Security, DHS potranno effettuare un approfondito controllo (preventivo) dei viaggiatori. Tale ricerca viene effettuata sulla base delle cosiddette liste di soggetti vicini agli ambienti terroristici e delle no-fly list.

La domanda rimarrà in sospeso nel sistema fino a compimento di tutti i dovuti accertamenti effettuati dal dipartimento delegato a tale mansione.

Per fare in modo che la propria richiesta venga approvata, il viaggiatore richiedente dovrà presentare caratteristiche coerenti con i requisiti stabiliti per la richiesta del visto ESTA.


Quali sono le caratteristiche dell'ESTA?

Prima di effettuare la richiesta ESTA, è opportuno sapere che:

  • Una volta effettuata la richiesta per ottenere l' ESTA non si avrà un visto ma un esenzione dal visto;
  • I viaggiatori che intendono raggiungere gli Stati Uniti in aereo o in nave hanno l'obbligo di richiedere ESTA;
  • ESTA non garantisce l'ammissione all'interno degli Stati Uniti (anche se la richiesta è andata a buon fine). Ogni viaggiatore verrà sottoposto ad un ulteriore controllo prima di entrare nel paese da parte delle autorità competenti;
  • La richiesta dell' ESTA può essere inoltrata solo dai cittadini in possesso di un passaporto dei paesi aderenti all'accordo (che risultano idonei);
  • La validità ESTA ha una valenza complessiva di 90 giorni;
  • E' possibile richiedere ESTA per turismo, lavoro, transito, motivi medici o altri scopi stabiliti;
  • Una volta ottenuto ESTA, questa è valido per tutti i 50 stati che compongono gli Stati Uniti, nei territori USA esterni come Porto Rico, Caraibi e Isola Vergini americane;
  • ESTA consente ai viaggiatori di non richiedere un ulteriore visto;
  • La richiesta per ottenere ESTA è da inoltrare non oltre le 72 ore prima della partenza (al fine di consentire al dipartimento di effettuare le dovute verifiche ed emettere il modulo);
  • Prima di accedere a qualunque mezzo di trasporto che conduca verso gli Stati Uniti il viaggiatore deve necessariamente possedere ESTA;
  • Una volta approvato, l' ESTA ha una validità di 2 anni o fino alla scadenza del passaporto del viaggiatore richiedente (se questa avvenisse prima dei due anni).
New York con ESTA

Rispondiamo ora ad alcune domande che i viaggiatori ci pongono spesso riguardo al VWP

  • Cosa succede nel caso in cui sono in possesso della doppia cittadinanza e/o sono munito di passaporti di più Paesi?

    Coloro che viaggiano con il Visa Waiver Program, devono necessariamente ottenere l'autorizzazione per l'ingresso prima di salire a bordo dell'aereo di qualunque altro mezzo di trasporto in grado di condurli a destinazione. L'autorizzazione viene rilasciata associandola al passaporto con il quale si intende viaggiare. Pertanto, se prima di partire si è costretti al Rinnovo di ESTA, il viaggiatore deve obbligatoriamente richiedere una nuova autorizzazione associata al nuovo documento. Tale procedura dovrà essere effettuata tramite il procedimento ESTA inserendo tutte le informazioni contenute nel nuovo passaporto. Ogni richiesta richiederà, esattamente come la prima, il pagamento della tassa di elaborazione.

    I viaggiatori aventi doppia cittadinanza o in possesso del doppio passaporto che desiderano richiedere ESTA, dovranno utilizzare il passaporto idoneo a tale programma, sia per la registrazione che per l'imbarco sull'aereo dall'aeroporto di partenza e per lo sbarco in quello di arrivo negli Stati Uniti. Nel caso in cui il paese di partenza e quello di arrivo fossero entrambi idonei al VWP la scelta del passaporto è a completa discrezione del viaggiatore il quale potrà scegliere presentare. Tuttavia tale documento dovrà essere utilizzato ogni qual volta si usufruisce dell'autorizzazione durante il periodo di validità. Il possesso di due differenti autorizzazioni ESTA (associate ai diversi passaporti) potrebbe creare complicazioni e ritardi nei controlli aeroportuali.

    I cittadini statunitensi che posseggono anche la cittadinanza di un paese riconosciuto dal Visa Waiver Program sono esenti dalla richiesta di autorizzazione ESTA. I cittadini naturalizzati USA dovranno viaggiare con il passaporto statunitense.

  • Cosa succede nel caso in cui ho la doppia cittadinanza, ma il passaporto non idoneo al VWP è scaduto oppure non sono in possesso del passaporto di quel Paese specifico?

    Nel caso in cui il viaggiatore possegga più passaporti è richiesto che vengano fornite tutte i dati presenti nel passaporto più recente anche se scaduto. Coloro che posseggono la doppia cittadinanza ma non dispongono del passaporto di un altro Paese dovranno selezionare, durante le operazioni di richiesta, tale Paese lasciando tuttavia bianca la sezione relativa al numero del passaporto.

  • Devo fare richiesta del permesso ESTA se sono un cittadino di un Paese che aderisce al Visa Waiver Program e posseggo altresì il visto B1/B2 e mi reco negli Stati Uniti per turismo o per viaggi d'affari a breve termine ai sensi del Visa Waiver Program?

    No, in tali casi è richiesto solo il visto per visitatori.

  • Se non posseggo il visto per visitatori posso recarmi negli Stati Uniti ai sensi del Visa Waiver Program per turismo oppure per viaggio d'affari a breve termine?

    Si è possibile.

  • Se non posseggo il visto per visitatori ma sono in possesso di un altro tipo di visto, per esempio, un visto per studenti (F1) posso recarmi negli Stati Uniti ai sensi del Visa Waiver Program per turismo oppure per viaggio d'affari a breve termine?

    Si è possibile.

  • Se mi trovo in Canada o in Messico e visito gli Stati Uniti viaggiano in auto, devo presentare l'autorizzazione ESTA?

    Se il viaggiatore è cittadino di un Paese del Visa Waiver Program e varca i confini degli USA via terra dal Messico oppure dal Canada non necessita di alcun permesso e non è tenuto a richiedere l'ESTA.

    Tuttavia, all'ingresso del Paese, se si è sprovvisti di ESTA è necessario compilare il modulo I-94W.

    Questo consentirà al viaggiatore di essere sottoposto alla procedura di ingresso manuale presso la frontiera terrestre.

  • Se non posseggo il visto per visitatori posso recarmi negli Stati Uniti ai sensi del Visa Waiver Program per turismo oppure per viaggio d'affari a breve termine?

    Si è possibile.

  • Se non posseggo il visto per visitatori ma sono in possesso di un altro tipo di visto, per esempio, un visto per studenti (F1) posso recarmi negli Stati Uniti ai sensi del Visa Waiver Program per turismo oppure per viaggio d'affari a breve termine?

    Si è possibile.

Chiedi il tuo visto con il
Visa Waiver Program oppure
se hai ancora dubbi contattaci

ESTA-CLICK non è affiliato e non dipende direttamente dal Governo degli Stati Uniti o dalle sue ambasciate. E' una agenzia di servizi che offre assistenza per le pratiche di viaggio. I servizi proposti dal nostro sito hanno una tariffa fissa di 39€ che comprende le tasse governative e le spese relative alla pratica.


© 2020 ESTA.CLICK All Rights Reserved
JASATECH, Italia – Partita IVA 07552901212